Filoweb: Boeing E-3 Sentry

 
Home Menu Gallery Roberto Contatti
 

Boeing E-3 Sentry

Velivolo AWACS di preallarme aeroportato

Origine: USA
Motori: 4 turboventole Pratt & Whitney TF33-P-100 (USAF/NATO) con 93,44 kN (USAF/NATO) oppure 4 turboventole CFM International F-108 (CFM 56) (RAF/RSAF/ALA) con 107 kN (RAF/RSAF/ALA)
Prestazioni: Velocità massima 855 km/h (USAF/NATO) 955 km/h (RAF/RSAF/ALA), Velocità di salita non dichiarata (USAF/NATO) 10,17 m/s (RAF/RSAF/ALA) Autonomia 7400 km (8h) (USAF/NATO) oppure 8046 km (10h) (RAF/RSAF/ALA), Tangenza 9000m (USAF/NATO) oppure 13106m (RAF/RSAF/ALA)
Armamento: Nessuno
Ruolo: Specializzato

Descrizione: Introdotto nel 1976, E-3 Sentry è ancora oggi operativo ed è attualmente il più diffuso velivolo di questo tipo a livello mondiale. Oltre che nell'USAF è utilizzato dalla NATO e dalle forze aeree di Regno Unito, Francia ed Arabia Saudita per la sorveglianza dello spazio aereo e con funzioni di comando, controllo e comunicazioni. Realizzato in 68 esemplari, basati sulla cellula del Boeing 707-320B Advanced di linea, la sua produzione è terminata nel 1992. L'E-3 Sentry è una versione modificata dell'aereo commerciale Boeing 707-320B Advanced. Le modifiche includono una cupola rotante radar e un sonda per rifornimento aereo. La cupola radar ha un diametro di 9 m circa, uno spessore al centro di 1,8 m, ed è mantenuta ad un'altezza di 4,2 m dalla carlinga mediante due montanti. La cupola contiene un sistema di antenne ruotato idraulicamente che permette ad un radar AN/APY-1/2 di controllare lo spazio aereo dal terreno fino alla stratosfera. Con ognuno dei 4 motori è montato un generatore che fornisce 1 megawatt di potenza, necessario per l'apparato radar. Il radar Doppler ha un raggio di oltre 350 km per bersagli che volano a bassa quota, mentre il radar BTH (Beyond the Horizon, oltre l'orizzonte) ha un raggio di 640 km per bersagli che volano a quota medio/alta. La combinazione di radar e di SSR (Second Surveillance Radar, radar di sorveglianza secondario) permette al Sentry di identificare velivoli nemici a bassa quota, eliminando gli echi di ritorno del terreno.La NATO ha dispiegato in Europa 18 velivoli nella versione E-3A, con base in Germania e con immatricolazione in Lussemburgo.

Boeing E-3 Sentry
Boeing E-3 Sentry
Boeing E-3 Sentry

Contenuti


↑ Top ↑

G+ FB TW whatsapp RSS FEED
Cerca
Parola:

filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.