Filoweb: Boeing E-6 Mercury

 
Home Menu Gallery Roberto Contatti
 

Boeing E-6 Mercury

Comando aereo aeroportato

Origine: USA
Motori: 4 turbofan CFMI CFM-56-2A-2
Prestazioni: Velocità massima 960 km/h. Raggio di azione 12144 km. Tangenza 12200 m
Armamento: Nessuno
Ruolo: Specializzato

Descrizione: Il Boeing E-6 Mercury è un aereo militare americano. Opera come posto di comando e centro di comunicazioni, trasmettendo informazioni dalla National Command Authority. Il suo ruolo nella trasmissione ai sottomarini lanciamissili balistici da ad una delle sue missioni l'acronimo TACAMO (Take Charge and Move Out).
Chiamato in codice Looking Glass, è il posto di comando volante dello United States Strategic Command che deve decollare nel caso che il NORAD del Monte Cheyenne sia distrutto o incapace di comunicare con le forze strategiche. Il termine looking glass (specchio) è utilizzato perché il velivolo specchia le capacità del Monte Cheyenne per il controllo delle armi nucleari.
Alla fine della guerra fredda, quando il Monte Cheyenne divenne vulnerabile ad un possibile attacco sovietico, era opinione che un Looking Glass fosse sempre in volo, 24 ore su 24, con un aereo che decollava mentre un altro atterrava.
Come l'E-3 Sentry AWACS, l'E-6 Mercury è adattato dall'aereo di linea Boeing 707-320. Esiste una sola versione in servizio dell'E-6: l'E-6B, versione aggiornata dell'E-6A con una nuova cabina di pilotaggio, che aumenta la consapevolezza del pilota.
Il primo E-6A fu accettato dall U.S. Navy nell'agosto 1989 e 16 esemplari furono ordinati per il 1992, mentre il primo E-6B nel dicembre 1997 e l'intera flotta di E-6 fu convertita in E-6B, con l'ultima consegna che è entrata in servizio il 1º dicembre 2006.

Boeing E-6 Mercury

Contenuti


↑ Top ↑

G+ FB TW whatsapp RSS FEED
Cerca
Parola:

filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.