Filoweb: Antonov An-124 Ruslan

 
Home Menu Gallery Roberto Contatti
 

Antonov An-124 Ruslan

Trasporto strategico

Origine: URSS (RUSSIA)
Motori: 4 turboventole ZMKB Ivchenko Progress/Lotarev D-18T o 4 turboventole Rollce-Royce RB211-524Н-Т con 229,9 kN di spinta ciascuna
Prestazioni: Velocità massima 850 km/h. Velocità di crociera 800-850 km/h. Autonomia 4500 km a pieno carico. Tangenza 9500 m
Armamento: Nessuno
Ruolo: Trasporto

Descrizione: L'Antonov An-124 Ruslan è un quadrimotore turboventola da trasporto strategico ad ala alta progettato dall'OKB 153 diretto da Oleg Konstantinovič Antonov e sviluppato in Unione Sovietica negli anni ottanta.
Impiegato dalla Sovetskie Voenno-vozdušnye sily sovietica a partire dal 1987, è ancora oggi in servizio principalmente in ambito militare con la Voenno-vozdušnye sily Rossijskoj Federacii, l'aeronautica militare russa, ed in ambito civile con le compagnie aeree cargo 224mo Distaccamento Aereo, Air Company Polet, Antonov Airlines, Volga-Dnepr.
Impiegato dalla Sovetskie Voenno-vozdušnye sily sovietica a partire dal 1987, è ancora oggi in servizio principalmente in ambito militare con la Voenno-vozdušnye sily Rossijskoj Federacii, l'aeronautica militare russa, ed in ambito civile con le compagnie aeree cargo 224mo Distaccamento Aereo, Air Company Polet, Antonov Airlines, Volga-Dnepr.
Era il più grande aereo che ha visto una produzione di serie (più grande dell'equivalente Lockheed C-5 Galaxy dell'USAF al quale sottrasse il record di carico per altezza) prima dell'arrivo dell'Airbus A380.
L'aereo è stato chiamato Ruslan per ricordare il protagonista della favola in versi Ruslan e Ljudmila di Aleksandr Puškin. Nella favola Ruslan è un principe e cavaliere fortissimo.
L'An-225 Mrija è una versione estesa del Ruslan costruita per il progetto Buran.
Nel maggio 1987, un An-124 stabilì un record del mondo, coprendo la distanza di 20.151 km, senza rifornimento in volo. Il volo durò 25 ore e 30 minuti; il peso al decollo fu di 455.000 kg. Il record precedente era detenuto da un Boeing B-52H Stratofortress(18.245 km).
Nel luglio 1985, un An-124 decollò con un carico di 171.219 kg raggiungendo i 2.000 metri di altitudine. Successivamente decollò con 170.000 kg di carico raggiungendo un'altitudine di 10.750 metri.
Nell'aprile 2005 un An-124 è stato utilizzato per il trasporto dell'Obelisco di Axum di Roma per restituirlo all'Etiopia. La spedizione fu fatta in tre viaggi per consentire il trasporto dell'obelisco del peso di 150 tonnellate e lungo 24 metri. Furono effettuate delle modifiche alla pista d'atterraggio di Axum, al fine di accogliere aeromobili di tali grandi dimensioni.
Il 9 settembre 2010 un An-124 della russa Volga-Dnepr in partenza dall'aeroporto di Torino ha abortito il decollo per un'avaria a due motori. L'aeromobile immatricolato RA-82709 è rimasto parcheggiato fino al 25 settembre 2010 quando è ripartito dopo la sostituzione dei due motori danneggiati. Sono in corso indagini a seguito di inchieste aperte dalla Magistratura e dall'ANSV (Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo) per stabilire le cause. A causa di questa avaria, e per portare a termine la missione di trasporto, il 10 settembre 2010 è atterrato un secondo esemplare di An-124 della Volga-Dnepr immatricolato RA-82074 che è ripartito il giorno seguente. Non era mai successo che due aerei di questo tipo fossero presenti sullo scalo torinese contemporaneamente.

Antonov An-124 Ruslan
Antonov An-124 Ruslan
Antonov An-124 Ruslan
Antonov An-124 Ruslan
Antonov An-124 Ruslan
Antonov An-124 Ruslan

Contenuti


↑ Top ↑

G+ FB TW whatsapp RSS FEED
Cerca
Parola:

filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.