Filoweb: Boeing 737 AEW&C

 
Home Menu Gallery Roberto Contatti
 

Boeing 737 AEW&C

Velivolo AWACS di preallarme aeroportato

Origine: USA
Motori: 2 turboventole CFM 56-7B27A da 118 kN di spinta ciascuno
Prestazioni: Velocità massima 0,7 Mach. Autonomia 6482 km. Tangenza 12500 m
Armamento: Nessuno
Ruolo: Specializzato

Descrizione: Il Boeing 737 AEW&C è un velivolo AWACS progettato per la Royal Australian Air Force (RAAF) per il Project Wedgetail. Il 737 AEW&C è stato anche adottato dalle forze aeree turche, per il "Project Peace Eagle" e dalle forze aeree sudcoreane, per il "Project Peace Eye".
Il Boeing 737 AEW&C è una modifica di un Boeing 737. Venne sviluppato nel 2000 e volò per la prima volta nel 2004, ma entrò in servizio solo nel 2009. Nel progetto la Northrop decise di utilizzare lo stesso sistema radar in dotazione all'americano Northrop Grumman E-10 MC2A.
Il 737 AEW&C è basato sulla fusoliera di un 737-700, molto simile al B737-700ER. Ha in dotazione un radar Active Electronically Scanned Array. Il radar è alloggiato nella parte posteriore della fusoliera in una struttura, detta "cappello", progettata per offrire la minima resistenza aerodinamica. Il radar è capace sia di ricerche in mare in aria o sulla terra ferma, sia del controllo e l'appoggio di contingenti alleati impegnati in battaglia. Sono state apportare delle modifiche alle alette posteriori per controbilanciare il velivolo, anche le estremità delle ali sono state modificate. Sul muso dell'aeromobile sono stati disposti alcuni sistemi per la difesa del velivolo. La cabina di controllo radar può contenere fino a otto tecnici con spazio per altri quattro, i 737 AEW&C australiani opereranno con a bordo, oltre ai due piloti, dieci tecnici con lo spazio per altri due.

Boeing 737 AEW&C
Boeing 737 AEW&C

Contenuti


↑ Top ↑

G+ FB TW whatsapp RSS FEED
Cerca
Parola:

filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.