Filoweb: Airbus A310 MRTT

 
Home Menu Gallery Roberto Contatti
 

Airbus A310 MRTT

Aerocisterna

Origine: Germania, Francia, Spagna
Motori: 2 turbofan General Electric CF6-80C2 oppure 2 turbofan Pratt & Whitney PW4152/6 con 260 kN di spinta ciascuna
Prestazioni: Velocità massima 0,79 Mach. Autonomia 8889Km.
Armamento: Nessuno
Ruolo: Rifornimento in Volo

Descrizione: L'Airbus A310 MRTT è un bimotore turboventola multiruolo da trasporto e rifornimento in volo, come indicato dalla sigla MRTT (Multi Role Tanker Transport), derivato dall'aereo di linea Airbus A310-300.
Caratterizzato da una fusoliera wide-body, ha ali basse, dotate di winglet, al di sotto delle quali sono montate due turbofan, due pod con le sonde flessibili per il rifornimento. Ha un ampio piano verticale di coda e dei piani orizzontali in posizione bassa. Sotto i piani di coda troviamo invece la sonda rigida per il rifornimento.
L'A310 MRTT è stato sviluppato da EADS per la Luftwaffe, per ottenere la versione MRTT dell'A310 sono stati effettuati numerosi interventi di modifica, i principali sono stati: l'installazione dei 2 Pod AAR sotto le ali e del boom di coda; l'installazione di 4 serbatoi 7.000 kg di carburante l'uno; l'installazione nel cockpit delle postazione per il controllo remoto del rifornimento in volo; l'installazione di una porta cargo sul ponte principale sul lato sinistro dietro al cockpit.
L'A310 così modificato effettuò il suo primo volo nel dicembre del 2003 e fu consegnato alla Luftwaffe nell'ottobre 2004 nello stesso mese venne consegnato anche il primo di 5 A310 MRTT alla Royal Canadian Air Force rinominato CC-150 Polaris.

Airbus A310 MRTT
Airbus A310 MRTT
Airbus A310 MRTT
Airbus A310 MRTT

Contenuti


↑ Top ↑

G+ FB TW whatsapp RSS FEED
Cerca
Parola:

filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.