Filoweb: BAC Jet Provost ( Strikemaster )

 
Home Menu Gallery Roberto Contatti
 

BAC Jet Provost ( Strikemaster )

Aereo da addestramento avanzato

Origine: Regno Unito
Motori: 2 Armstrong Siddeley Viper con 11,1 kN di spinta ciascuno
Prestazioni: Velocità massima 708 km/h. Velocità di salita 16,5 m/s. Autonomia 970 km. Tangenza 13400 m.
Armamento: 2 Mitragliatrici da 7,62. Bombe da 100 lb (45 kg), da 25 lb (11 kg), 6 da 60 lb (27 kg), 12 da 25 lb (11 kg)
Ruolo: Appoggio, Addestramento

Descrizione: Il Hunting Percival P.84 Jet Provost, in seguito BAC Jet Provost, era un aereo da addestramento, originariamente monomotore turbogetto britannico originariamente prodotto dalla Hunting Percival Aircraft e successivamente dalla British Aircraft Corporation dal 1955 al 1993.
L'aereo si presenta come un monoplano ad ala bassa, con carrello triciclo anteriore. Spinto da un turbogetto Armstrong Siddeley Viper alloggiato nella fusoliera con doppia presa d'aria laterale.
La cabina di pilotaggio ospita due persone d'equipaggio disposte affiancate.
L'ala è dritta ed a ciascuna delle estremità trovano disposizione serbatoi di carburante.
Il Jet Provost si rivelò un efficace aereo da addestramento.
Dotato di motori Vipers di potenza crescente, trovò impiego in diversi ruoli oltre a quello di addestratore basico: la velocità di oltre 700 km/h, l'eccellente manovrabilità, l'affidabilità meccanica dimostrata ed i bassi costi operativi, fecero in modo che il velivolo venisse utilizzato anche come aereo acrobatico, addestramento avanzato ed addestramento al bombardamento tattico.
Oltre all'impiego nella RAF, il Jet Provost venne esportato ed utilizzato con successo dalle forze aeree di svariati paesi.
L'aereo venne radiato dalla RAF nei primi anni novanta.

BAC Jet Provost ( Strikemaster )
BAC Jet Provost ( Strikemaster )
BAC Jet Provost ( Strikemaster )
BAC Jet Provost ( Strikemaster )
BAC Jet Provost ( Strikemaster )

Contenuti


↑ Top ↑

G+ FB TW whatsapp RSS FEED
Cerca
Parola:

filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.