FILOWEB.IT: Dozza (bo)

 
Home Menu Gallery Roberto Contatti
 
Dozza (bo)

il paese dai muri dipinti

A soli 25 chilometri da Bologna e a meno di 6 da Imola si incontra ildi Dozza, lungo la via Emilia, che riserva la visitatore ignaro una gradita sorpresa .

Il paese di Dozza è un'autentica sorpresa per il visitatore che, in cerca del medioevo, si ritrova in un borgo antico a camminare tra opere d'arte moderne: i muri delle sua case ospitano dipinti colorati, realizzati da nomi prestigiosi dell’arte contemporanea.
L’abitato ha conservato la struttura del borgo castellano. Il compatto agglomerato di case che si fronteggiano lungo le antiche strade per terminare sulla piazzetta difronte alla Rocca Sforzesca.
Nella rocca sforzesca ha sede l'Enoteca Regionale dell'Emilia-Romagna (un'associazione che coinvolge oltre 200 produttori di vino, aceto balsamico e distillati) e che merita sicuramente una visita.
Come si consiglia una vistia anche alla piccola chiesa parrocchiale che, costruita sui resti di una antica chiesa romanica ma ristrutturata con la forma attuale intorno alla fine del '400, conserva una lunetta ed un capitello romanici, il cinquecentesco catino battesimale in arenaria scolpito a bassorilievo, un notevole tabernacolo di fine Quattrocento attribuito al Formigine, un prezioso dipinto di Marco Palmezzano da Forlì e pregevoli tele di Giovan Francesco Gessi, Giuseppe Mazzoni, Gaetano Gandolfi, Tribuzio Passerotti. Nelle stanze della canonica è, inoltre, allestito un interessante Museo d’Arte Sacra.
24/9/2014

Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo) Dozza (bo)

Contenuti


↑ Top ↑

G+ FB TW whatsapp

Luoghi

Museo Gianni Caproni
La perla del lago di Garda
Granducato di Montepagano
Una bellissima piccola cascata
Ferrara: da cittadella medioevale a opera rinascimentale
Spello è un incanto una cartolina
Bolca
LE SALSE DI NIRANO
Il Vittoriale degli Italiani
Un'altra piccola Venezia
Oltre al ponte la Grappa
Non solo la città degli scacchi
Lago della ninfa
Un polmone verde alle porte di Verona
il paese dai muri dipinti
SOAVE: Dal Vino alla storia
Da Vignola a Marano : Il percorso Natura
Il Parco Giardino Sigurtà
Il Parco dei Sassi di Roccamalatina
Il ponte naturale più grande d'europa
A Rovereto per riscoprire la I° guerra mondiale
IL Forte Wohlgemuth
LA città murata medioevale
Parco delle Cascate di Molina
IL PORTICO DI San Luca
Il Lago di Loppio
Il santuario incastonato nella Roccia
Da borghetto lungo il mincio
Il Parco Bucci

ENTRA

Perchè

Nelle giornate di sole, anche invernali, è difficile rinunciare ad una scampagnata ma se si ha una giornata libera e non sapete dove andare o non si vuole spendere molto? Questa sezione del sito vuole offrire all'internauta la possibilità di condividere luoighi e/o esperienze. Chiunque può partecipare iscrivendosi ed inserendo un luogo, un posto, un monumento, un itinerario che vale la pena visitare.

filoweb.it è il sito personale di Filippo Brunelli
(c) 2017 Filippo Brunelli
Le immagini ed i testi contenuti nel sito sono di proprietà di Filippo Brunelli salvo diversamente indicato.
L'uso delle immagini e del testo è gratuito per uso personale ed è subbordinato alla citazione della fonte.